Xpress 6.5 e font GillSans

Di: Skunk | 26/09/2020 19:02:30
Ciao a tutti,
ho il seguente problema con il font GillSans
Se uso il GillSans installato dal sistema, nella stampa spariscono le lettere accentate e gli accenti.
Se attivo il GillSans Opentype da FontAgent, Xpress non lo vede proprio.
Se attivo il GillSans Opentype mettendolo nella cartella Font, Xpress lo vede ma prima di stampare mi avverte che il font e' danneggiato e verra' sostituito dal Courrier, ma poi nella stampa il font e' quello giusto.
Potrei risolvere cosi' ma se in tipografia poi hanno problemi?
Che faccio? Qualche idea?
Se dovessi sostituire il GillSans quale font mi consigliereste?
Grazie

Risposte



dovresti eliminare quello del sistema, e lasciare solo il tuo. io ho fatto così.
se ti viene giusto la cosa migliore è fare un preflight al pdf. se comunque in acrobat > Proprietà > Font il gill ti risulta inclusso non dovrebbero esserci problemi.

Di: gene79 | 26/09/2020 19:03:30


Ciao,
ho fatto un po di prove.
1- Ho visto che su una stampante inkjet (quella di casa) le accentate vengono stampate correttamente.
2- Ho dovuto togliere il font Opentype dalla cartella user>font perche' xpress era diventato instabile, alcune volte non voleva saperne nemmeno di avviarsi
3- effettivamente, come consigliato da gene79, nel pdf il GillSans risulta incorporato
A questo punto ho stampato l'eleco dei fonts inclusi nella stampante in studio (una Xerox 6025) ed il GillSans e' incluso nella lista.
Potrebbe darsi che il font danneggiato sia quello?
Grazie e buon lavoro

Di: Skunk | 26/09/2020 19:03:30


secondo me è quello che ti frega. Io ho una phaser 780P e incluso come carattere ha l'Arial, e quando lo stampo gli accenti non vengono mai fuori.

Di: gene79 | 26/09/2020 19:03:30


Ciao, secondo me dovete togliere la sostituzione dei fonts quando stampate da Xpress. Il file che si viene così a creare contiene le informazioni relative ai fonts e non richiede alcun tipo di sostituzione.
Tenete anche presente che quando stampate su una stampante non postscript i fonts vengono inviati alla stampante come se fossero un'immagine e quindi i risultati possono essere molto diversi da stampantine da "ufficio" a sampanti professionali ovvero postscript.
Ciao.

Di: Mostro | 26/09/2020 19:03:30