studiare graphic design

Di: daniel garcia | 26/09/2020 17:08:21
buongiorno a tutti!
sono uno studente spagnolo che ha finito queest´anno l´unniversità. vorrei fare un master in graphic design a milano, ma non so bene quali posti scegliere. ho sentito dallo IED, ma mi sembra non ha proprio quello che voglio, cioè logotipi, graffica pubb, ecc...
anche ho sentito dalla scuola politecnica di design
che mi potete dire? qual è il miglior posto?
anzi, se qualcuno lo sa, ho sentito d´un posto in olanda che forse è il miglior dalla europa, ma non so qual è

Risposte



Se ti interessa la grafica pura e sei straniero (quindi dovresti comunque venire qui apposta) secondo me tanto vale che ti rechi in qualche università fuori dall’Italia.
In Olanda, in Svizzera, in Germania ci sono scuole a mio avviso infinitamente migliori per quanto riguarda la grafica dura e pura.
In Svizzera c'è la Basel School of Design, è molto vecchio stile, il computer te lo puoi anche scordare, però penso ti dia delle basi impressionanti. È considerata una delle migliori e più prestigiose scuole al mondo.
In Olanda conosco http://www.kabk.nl/ e qualche altra che ora non mi sovviene.
Io avevo puntato invece l'ECAL di Lausanne (http://www.ecal.ch/) , c'è un corso di type design editoriale e fotografia, la scuola è prestigiosissima e i posti sono pochi però costa davvero poco. Ma forse non è quello che cerchi.
E boh, le possibilità sono tante e diverse (Saint Martins College a Londra?) dipende dalle tue possibilità e dai tuoi interessi specifici.

Di: TCK | 26/09/2020 17:08:21


in spagna siamo fortunati che ci sono crediti bancari per studenti (tra le poche cose buone che fa zapatero), allora, i soldi non è un problemma per il momento.
secondo te, quale sarebbe il meglio posto dalla europa? quello di olanda? e sai qualcosa di berlino?
cmq, anche m´interessarebbe sapere i posti a milano, l´italia mi attira più che altri posti

Di: daniel garcia | 26/09/2020 17:09:21


a Milano c'è lo IED ma – e qui verrò bacchettato per l’ennesima volta da Pablito – non l'ho mai apprezzato come tipologia di formazione. Poi ho guardato sul sito e non mi risulta ci siano master di quel tipo ma solo lauree triennali.
Poi c'è la Scuola Politecnica di Design, un mio amico l’ha fatta (un master di un anno) ed è comunque stata in grado di dargli buone basi (c'è da dire che lui è sempre stato bravo di suo).
Il Politecnico non è prettamente una scuola di grafica e non mi pare ci siano corsi master ma solo di laurea.
Poi c'è la NABA (Nuova Accademia delle Belle Arti). Tiene corsi di graphic design ma visti i risultati orrendi della gallery degli studenti presente sul sito io te la sconsiglio.
Poi ci sarebbe la CFP Bauer, che è una scuola di formazione professionale. Io ci avevo fatto un corso di calligrafia e posso solo parlarne bene, idem per composizione tipografica. Non so quanto valga per la grafica, però (e poi non è un'università).
Sempre in Italia di qualità ci sono lo IUAV di Venezia e l’ISIA di Urbino. Queste te le consiglio un sacco, invece. =)

Di: TCK | 26/09/2020 17:09:21


io ti posso parlare dello IED a Roma, visto che frequento il corso di graphic design e sto al 2 anno.
Come dicevano precedentemente non ci sono "master" veri e propri, ma molti studenti si laureano in qualcos'altro e poi fanno il corso triennale come se fosse un master (tanto tra fuori corso e problemi universitari, anche i master arrivano a durare 3 anni).
Ora sò che tra quello di Roma e quello di Milano ci sono alcune differenze nei corsi ma ti posso citare qualche materia che si studia nel trienno di graphic design a Roma:
Basic Design, Visualizing, Teoria del colore, Storia della grafica, Storia dell'arte, Tipografia e impaginazione, Grafica Editoriale, Infografica, Morfologia e Psicologia della forma, Lettering, Marchio e Logo (che dicevi ti interessava), Packaging, Fotografia...e molte altre.
Come programmi si studiano Photoshop, Illustrator, Indesign, Dreamweaver, Flash e Final Cut (poi cè il corso di Digital Design che è più improntato sul computer e trovi anche programmi 3D).
A mio parere è un ottima scuola, perlomeno dalla mia esperienza, e rispetto a tutte le altre mie esperienze in campo didattico!

Di: /le | 26/09/2020 17:09:21


anche sembra molto interessante.. e vivere a roma è qualcosa che mi piace, hehe. mmm... quello che vedo peggio è dovere studiare altri 3 anni, visto che ho già fatto 5 anni d´università con specialistica in graphic design... cmq, è una opzione di tenere in conto

Di: daniel garcia | 26/09/2020 17:09:21


Ma hai già fatto la specialistica in graphic design? E perché stai cercando un master sullo stesso argomento? Non dovresti cercare qualcosa di più specifico?
Fare altri due anni allo IED (o altre) a me sembra una follia.

Di: TCK | 26/09/2020 17:09:21


in spagna è un po diverso... ho fatto la specialistica ma non ho nessun titolo che dice che ho fatto questa specialistica... ho semplicemente il titolo di laureato di 5 anni di belle arti. allora, vorrei un master che, anche mi insegna un po´, ma avere un bel titolo

Di: daniel garcia | 26/09/2020 17:09:21


Ciao a tutti, se non vi dispiace utilizzo il thread con il titolo più simile alle mie necessità... sono abituato così nell'unico altro forum che frequento attivamente.
Vorrei chiedere a chi volesse rispondermi un consiglio sulla mia situazione.
Ho preso una laurea triennale in antropologia all'Università di Bologna, ma in qualche modo, dissuaso (per vari motivi e con presenti rimpianti continui)dal continuare l'accademia, ho pensato di investire in altro campo, che assecondasse la mia attitudine al disegno, scarsamente coltivata...
mi sono iscritto ad una scuola di illustrazione e fumetto di bologna, e casualmente, nella mia ricerca di nuovi spunti, sono incappato in una scuola di formazione per grafici...
Ho pensato "bè, il fumetto ha una certa necessità di software come Photoshop, illustrator etc" e, un pò titubante, ora mi ritrovo quasi sul contratto (fra pochi giorni) che mi farà firmare per un corso di 4 mesi (3 ore tre volte alla settimana) di approfondimento intensivo di Indesign, Photoshop, Illustrator...
Il costo è di quasi 2400 euro e la scuola si chiama Noetica.
Non chiedo a voi di certo di darmi risposta sui percorsi della mia vita, ma vorrei solo qualche opinione da chi si trova immerso nella materia!
Es: è un'azzardo spendere così tanto (per me è tanto!) quando avrai a fianco specialisti di accademie, ied vari, politecnici e altre istituzioni private presenti nella stessa bologna (dove esiste anche il triennio di grafica all'Accademia).
La scuola, dalla presentazione che mi è stata fatta (avete parlato di biblioteche, che non ho visto, ma penso che in questo caso trattandosi di una scuola di formazione professionale per lo più non annuale) mi è comunque parsa seria, l'insegnante addentrata nel lavoro e qualificata dall'adobe stessa... un Mac per ogni studente (8 in tutto max) e possibilità di utilizzo del materiale per allenamento, a piacere durante la settimana.
Contate che io sono assolutamente sguarnito di fattori interpretativi se non il fiuto e il buon senso (che ogni tanto mi manca!)...
e poi mi dico.. quale differenza c'è fra questo corso e un autodidattismo approfondito? (per questi tre software intendo non certo per lamateria tutta!)
Nei colloqui mi si passerebbe davanti con qualifiche maggiori (credo siano considerate maggiori quelle universitarie o ied o altro) o vale la bravura (tutta da scoprire!)?
spero, nella pedanteria, di essere stato almeno chiaro ...
ciao a tutti e grazie

Di: kuhndera | 26/09/2020 17:09:21


Ciao!
Uh, antropologia invece mi piacerebbe un sacco. :)
Io son sempre dello stesso parere e lo sarò fino alla morte: se la scuola è come dici "un approfondimento intensivo di Indesign, Photoshop, Illustrator" lascia stare IMMEDIATAMENTE. I programmi te li impari da solo o al massimo con una guida.
Se invece insegna a “far grafica” (che va ben oltre al saper usare i programmi) è ben altro discorso. Certo è che in monte ore così piccolo non si può certo diventare chissà che. Purtroppo sta tutto ai professori che avrai e alla loro mentalità, sul sito della scuola ho visto che sono veramente pochi, quindi c'è solo da sperare che siano bravi.
Per i colloqui è praticamente tutta bravura. Io ho fatto 5 anni di università ma nel caso tu sia più bravo di me sta certo che prendono te senza batter ciglio.

Di: TCK | 26/09/2020 17:09:21


Ciao grazie per la risposta e per la premura di andare a sbirciare un pò nel sito che non ho voluto linkare....
Il dilemma è grande per me... ovviamente da ciò che i diretti interessati mi hanno detto, si tratta di un ottimo corso di formazione, mi si dice non poco faticoso e il mio essere totalmente a digiuno di questi software pare sia una possibilità di apprendiimento migliore...
Sul fatto di essere prettamente tecnico, bè, mi pare che loro dicano di formare in modo tale da poter creare artisticamente, ma è certo che in 4 mesi puoi giusto imparare le tecniche... ma vai a sapere qual'è la soluzione!
Sulla bravura personale, anche questo sarà per me un arcano da svelare, chissà... mi rincuora che almeno in un campo si badi alla creazione e non ai nomi...

Di: kuhndera | 26/09/2020 17:09:21


Non è affatto vero che in 4 mesi puoi solo imparare le tecniche, se la scuola è impostata in modo tale da insegnarti a "far grafica" impari infinitamente di più.

Di: TCK | 26/09/2020 17:09:21


Dici? Bè, così pare più ottimistica la situazione. Come ho detto, non ho esperienza in campo, quindi vedendo percorsi pluriennali e alcune discussioni su questo forum, un pò ho avuto la sensazione che 4 mesi fossero troppo pochi...
ma se come dici tu dipende dal grado di serietà, formazione e poliedricità dell'insegnante e delle sue intenzioni didattiche, forse nutro qualche speranza in più... ma il prezzo a tuo parere è nella norma?
E per ultimo, il passaggio da graphic designer a web designer in un futuro è qualcosa di fattibile? o è più facile che accada viceversa?
E se dovessi riassumere il ruolo di graphic designer cosa diresti, anche per quanto riguarda le applicazioni lavorative pratiche?
scusate ma approfitto della vostra esperienza

Di: kuhndera | 26/09/2020 17:09:21


Web Designer ha delle competenze specifiche che un graphic designer non deve per forza avere, ma per come la vedo io parti dalla grafica e poi ti specializzi in un certo settore, non il contrario.

Di: TCK | 26/09/2020 17:10:21


ok, ora rifletterò un pò! grazie davvero.

Di: kuhndera | 26/09/2020 17:10:21


4 mesi son pochi infatti... è vero... le cose bisogna studiarle e poi assorbirle (o metabolizzarle) nel tempo. Pensa che io suono da quando avevo 11 anni, i primi quattro ho ricevuto gli insegnamenti del mio grande Maestro di chitarra e ora dopo 20 anni ho capito tante altre cose... Anche qui non basta saper suonare delle note ma si tratta di imparare a fare musica. Quindi sappi che il discorso vale per qualsiasi disciplina e che si tratta sempre di un punto di partenza, cioè di un inizio di un percorso formativo che non finirà mai.
xTCK: tanto lo sai che non rispondo alle tue provocazioni, gnègnègnè!

Di: Pablito | 26/09/2020 17:10:21


quindi pablito anche secondo te questo, pur costoso, potrebbere essere un valido punto di inizio se accompagnato da una buona preparazione del docente?
Ma no voglio tirare il discorso troppo a lungo, la scelta aimè la devo prendere io e pure in fretta (la fretta brutta bestia), e i vostri consigli sono preziosi...
ciao

Di: kuhndera | 26/09/2020 17:11:21


La scelta la dovresti prendere solo dopo aver valutato le diverse offerte formative e verificato dal vivo le possibili soluzioni. Mai spendere soldi prima di aver visto la realtà delle cose. Con questo ti voglio dire che anche se vedi un sito di un istituto lunare potrebbe essere tutto frutto della fantasia e non esistere nemmeno. Quindi io ti consiglio di tenere sempre presente quanto ho pubblicato qui riguardo all’argomento scuole di design in Italia: http://www.001design.it/forum_italiano/thread.php?id=2196
Riguardo ai soldi ti posso dire che ovviamente i professionisti (e non) si pagano, i professori privati pure e così anche gli strumenti, le attrezzature, gli spazi, l'acqua, la luce, la spazzatura... Ora a Milano pare che si inizi a pagare anche l'aria per via dello smog... perché ci vuole 1 euro per comprare i filtri con cui respirare... quindi... se li hai li spendi altrimenti trovi soluzioni più economiche. Considera che se vuoi fare il capitano di una nave dovrai avere una barca... purtroppo questa è la dura realtà... Non esiste l'uguaglianza da questo punto di vista.

Di: Pablito | 26/09/2020 17:11:21


Non ho provocato! :O

Di: TCK | 26/09/2020 17:11:21


kuhndera, se vuoi posso darti un parere.
prima di intraprendere lo IED, per avere conferma che fosse "la strada giusta" e non far spendere inutilmente soldi alla mia famiglia, decisi di fare un corso di 3 mesi di grafica pubblicitaria dove ti insegnavano ad usare Photoshop Illustrator e Xpress.
Forse non era proprio "il massimo", ma uscito da lì avevo un "diploma" che viste le scuole che ci sono non vale poi tanto, però inizi ad avere dimestichezza con i programmi.
Ovviamente, gli stessi programmi, li ho ristudiati allo IED (ed ero effettivamente avvantaggiato) e devo dire che non c'era paragone.
Solo dopo averli studiati allo IED posso dire di "saperli usare bene".
Per farti un esempio, il professore di Photoshop iniziò il corso mostrandoci come funzionava Adobe Bridge, e secondo lui la parte più importante di PS era "dimensioni immagini" (dove controlli i dpi ecc).
Insomma, questi corsi trimestrali ti danno un infarinatura che, in base a quanto ti applichi a casa per i fatti tuoi, possono insegnarti ad usare "bene" alcuni programmi.
Ma ovviamente non c'è paragone con lauree triennali specializzate....
Però per il tuo percorso formativo magari basterebbe!
Purtroppo questo campo didattico costa molto, sennò non smetterei mai di studiare e le proverei tutte!

Di: /le | 26/09/2020 17:12:21


Grazie di cuore per le risposte pablito e /\\le!
Rimanendo in metafora, se per essere capitano di una nave ci vuole una barca, mi devo chiedere prima di tutto se voglio fare il capitano... sto facendo un salto strano nella vita e non so se il mio intutio mi porta nella giusta direzione o no... ecco perchè vi chiedo...
Pablito alla scuola sono andato a fare un colloquio, loro sembrano professionali (certo non mi hanno fatto vedere i mac e la sala di lavoro ma un'altra di conferenze... ma non credo avrei cambiato idea per questo), l'insegnante se non l'ho già scritto è abbastanza introdotta nell'ambito benchè giovane... mi hanno parlato di buone possibilità di lavoro...
per quel che riguarda /\\le, la tua situazione mi aiuta a capire meglio un pò i divari... è certo che per me l'investimento avverrebbe anche in vista dell'applicazione illustrativa fumettistica... ma per questo mi dico: "la stessa scuola farebbe singoli corsi su di un software come illustrator... potrei fare solo questo e spendere solo 700 euro!"
Ah, le monde! essere e non essere introdotti alla grafica!!

Di: kuhndera | 26/09/2020 17:12:21