Progettazione: negativo e positivo

Di: 72dpi | 26/09/2020 17:05:23
Scusate l'ignoranza...
ho un cliente che ha un logo rosso con una lettera gialla... Avevo bisogno di mettere su una pubblicità il suo logo... solamente che il colore di fondo era rosso... ho messo in negativo il logo e il rosso è diventato bianco... Lui ora mi dice che il suo logo è sbagliato... Cosa posso fare? e se lo sfondo fosse stato giallo? Mi sembra d aver studiato che nella progettazione di un logo si crea sempre un bianco nero e un colori positivo e negativo... o mi sbaglio...
grazie e buona domenica

Risposte



Beh, il discorso è che un logotipo deve essere progettato sia a colori che in bianco e nero, in modo che sia versatile quanto più possibile per il maggior numero di applicazioni e riproduzioni. Questo significa che se il tuo committente non ha una versione in bianco e nero del logotipo è una sua carenza, ma come sempre toccherà a te risolvere il problema grazie all’esperienza sui colori e sulla loro percezione. Personalmente ti consiglio di non invertire semplicemente i colori in negativo ma di cercare il più possibile di mantenere intatta l’identità ed i contrasti del logotipo di cui devi farne una versione ad un solo colore. Il che significa che da un rosso M100 Y100 potrai farlo diventare un 60% di nero, e proporzionalmente ma esasperando i contrasti farai il resto.

Di: Pablito | 26/09/2020 17:05:23


Grazie mille Pablito sono daccordissimo con te è quello che ho spiegato al cliente ma niente da fare mi ha detto che non è uguale .... o per es la versione bianco e nero dice che è diverso e che non è il suo marchio in quel modo....Guarda micidiale esasperante!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Di: 72dpi | 26/09/2020 17:05:23