mostra interattiva fragili equilibri - Cagliari 4-17 dicembre 2006

Di: mostra interattiva | 26/09/2020 17:49:26
Fragili equilibri
Mostra interattiva di corpi in equilibrio
Cagliari 4 - 17 dicembre 2006
Scuola elementare C. Collodi - Via Basilicata n. 24
Orari di apertura:
feriali ore 8.30-13.30 (gruppi su prenotazione )
ore 16.00-19.00 (per tutte e tutti, dai 6 ai 99 anni)
Sabato e Festivi: ore 9.30-13.00; ore 16.00-19.00
Ingresso mostra: € 2.50;
Festa di inaugurazione
Cagliari 4 dicembre 2006 ore 17.00
durante la serata:
"Alfa" - Passi di danza, di e con Francesca Massa
Buffet
Teatro
Cagliari 11 dicembre 2006 ore 19.00
"Volatile", di e con Raffaello Ugo
Scuola elementare C. Collodi
Ingresso: € 4.00; cumulativo con la mostra € 5.00
Contatti
email: info@ioeglialtri.it
Tel./Fax: +39 070 488780
Cell.: +39 338 2362816 (Pietro)
www.fragiliequilibri.it
Fragili Equilibri è una mostra interattiva che mira a valorizzare l'artigianato artistico e a stimolare l'osservazione e la curiosità verso le leggi della natura.
Bambini e adulti "provano" con esperienze dirette e con il gioco attivo diversi aspetti del fenomeno dell'equilibrio. I visitatori possono guardare, conoscere e anche toccare agendo direttamente sulle macchine.
Fragili Equilibri mira alla divulgazione dell'educazione scientifica ed alla promozione della curiosità verso le leggi della natura, anche fuori dall'ambito scolastico e accademico, fra le persone che per età o cultura (o per altre circostanze) non hanno il desiderio, l'occasione o gli strumenti per avvicinarsi ai saperi con i metodi di studio tradizionali, primi fra tutti i bambini e i giovani.
Obiettivo della Mostra è anche quello di evidenziare le intersezioni e le interazioni fra i saperi.
Essa inoltre vuole favorire un momento di confronto, fra educatori e studiosi di diverse discipline, sulla valenza sociale e culturale del gioco.
Fra gli obiettivi culturali vi è anche quello di promuovere la valorizzazione della manualità e di garantire una diffusione popolare della cultura scientifica grazie all'approccio interattivo coinvolgente e divertente.
Educazione al consumo consapevole: il riciclaggio e l'utilizzo di materiali poveri permette di sensibilizzare i bambini e le bambine (ed i loro genitori) alla valorizzazione dei materiali, al riutilizzo degli imballaggi e alla diminuzione del volume di spazzatura prodotta in casa: messaggio diretto, tra tante metafore, per una educazione al rispetto dell'equilibrio sociale, ecologico ed economico del Pianeta.
TEXT

Risposte


Nessuna risposta trovata!