Lettering: l’uso del corsivo

Di: Pablito | 26/09/2020 17:20:24
Si scrivono in corsivo:
• le parole o le frasi da mettere in particolare risalto, o i modi stranieri che non hanno valore di citazione;
• i titoli di opere (che non fanno parte di un testo il cui titolo è già citato in corsivo);
• le citazioni di versi fatte di seguito nel testo;
• le parole straniere non di uso corrente fra coloro cui si rivolge il testo.

Risposte


'Regole editoriali' [un modello]

www.libraweb.net/Documenti/schede/Regole.pdf
[28Kb]

Di: Alessandro Segalini | 26/09/2020 17:20:24


Preciso dal post di Pablito che in un testo, una volta che si è messa in corsivo una parola appartenente ad un'altra lingua o un termine tecnico, questi vanno riportati normalmente in tondo in tutti i casi successivi.

Di: Biba | 26/09/2020 17:20:24


Sì, confermo quanto precisato da Biba, giustissimo.

Di: Pablito | 26/09/2020 17:21:24