Impaginazione grafica: su carta.

Di: zoomers | 26/09/2020 17:53:22
Che ne dite di condividere soluzioni di impaginazione utilizzando i PDF, con spiegato l'iter, le gabbie i caratteri e i corpi degli stessi, dei progetti che riteniamo essere degni di nota, lo so è piuttosto TOSTO come argomento, considerando che le raccolte della Graphics costano dai 40 euro in su, che contengono solo selezioni di book o brochure, sarebbe interessante convogliare le nostre esperienze per mettere in evidenza l'aspetto progettuale.

Risposte


Gabbie di impaginazione

Parliamo di Gabbia, quanti di voi possiedono esempi che reputano ineressanti di gabbie grafiche che rompono lo schema della gabbia classica, tipo quotidiano, ma che riescono ad avere ugualmente un equilibrio armonico tra immagine e testo? Sarebbe interessante vedere qualche immagine in questo senso.
Quanti invece possiedono materiale "creativo" che si muove all'interno di una gabbia + rigida ma riesce ad essere ugualmente stimolante?
Getto il sasso vediamo cosa succede

Di: zoomers | 26/09/2020 17:54:22

Fustelle e pieghe

Come avrete notato più riprese esistono fustelle e piegature della carta che possono valorizzare il progetto grafico, invito a riportare qui quelli che secondo la Vostra sensibiltà possono essere esempi interessanti.
Segnalo a questo proposito il libro "Paper Folding Designs" edito da PIE
Ciao

Di: zoomers | 26/09/2020 17:54:22


Logicamente sia nel caso di gabbie di impaginazione che di fustelle, ne esistono tante proprio perché ogni caso è a sé stante, quindi spesso è il design che si adatta al contenuto (per quanto mi riguarda) e non viceversa. Un po' come cucire un vestito su misura, inutile pensare di utilizzare poca stoffa quando i centimetri da coprire sono molti. Tuttavia esiste sempre la possibilità di scelta tra un modello e l'altro. Questioni prettamente stilistiche che anche esse poi andranno a rispecchiare la linea grafica e comunicativa del lavoro che si va a svolgere.

Basti pensare al fatto che margini bianchi più ampi, in genere, rendono una pubblicazione più elegante. Così come testi correnti troppo grandi rendono un impaginato ai limiti della decenza. Tuttavia capiterà sempre il cliente che vi chiederà di ingrandire il testo perché "il vecchio non legge". 

Ed io aggiungerei: 
non legge anche perché non vuole leggere, altrimenti prenderebbe gli occhiali!

Di: Pablito | 17/12/2020 12:23:27