Copyright: quanto è tutelante depositare i progetti presso l'ADI?

Di: STTS | 26/09/2020 17:18:20
Ciao a tutti... sono un piccolissimo designer... nonchè inespertissimo..
Vorrei un Vostro parere a riguardo della registrazione di progetti con l'ADI.
Ossia vorrei sapere nel caso un designer dovesse progettare un prodotto e per tutelarsi pensasse di depositarlo presso l'ADI (Associazione per il Disegno Industriale), quanto si è effettivamente tutelati nell'eventuale contenzioso sulla paternità dell'idea...?
sò che per le progettazioni di arredi vi è la possibilità di depositare un cosidetto "modello d'utilità" presso l'ufficio brevetti..però è anche vero che le cifre da sborsare sono molto differenti..
..quindi palesando che l'aspetto economico non è affatto trascurabile vorrei sapere se qualcuno di Voi ha esperienze od informazioni attendibili riguardo all'effettiva tutela giuridica/legale che può garantire il deposito presso l'ADI.
vi ringrazio anticpatamente.

Risposte



che io sappia depositare un progetto presso l'adi non costa nulla (tranne la spedizione del materiale, ovvio), l'iscrizione da socio aspirante è di 110 euro.
Per quanto riguarda il brevetto invece non saprei dirti sui prezzi e la durata della validità.
Credo cmq che essendo l'adi proprio un'associazione di settore, che tra l'altro opera da molteplici anni, sia abbastanza tutelante. Hai provato a contattarli?

Di: tere | 26/09/2020 17:18:20