Photoshop: dimensioni immagini

Stimatissimi,

Ho bisogno del vostro aiuto perchè sono disperato e non ho voglia di buttare il mio lavoro di fotoritocco di due settimane.
Le foto sono quelle di un matrimonio: il mio
Per un errore, di cui mi sono accorto a lavoro finito, ho abbasato di molto il "peso" di tutte le foto che ho ritoccato, ergo, se inizialmente avevo immagini di 3 Mb almeno ora ho immagini di max 300 Kb.
Risultato: in stampa (24x30) fanno schifo.
Tra i menu di photoshop 7 ho visto che in "dimensione immagine" ci sono diversi campi che posso modificare: altezza, larghezza, risoluzione ecc.
Le foto originali hanno tutte dim 16x12 cm risoluzione 400 DPI,mentre le mie dopo il ritocco sono tutte piccole e con 150 DPI.
Se io riporto i valori delle mie immagini ritoccate al valore iniziale, effettivamente le immagini riacquistano "peso", tuttavia, quando vado a visualizzarle appaiono giganti.
La domanda √®: come √® possibile che riportando i parametri al valore iniziale io ho immagini di "peso" uguale all'iniziale e solo pi√Ļ "giganti" nella visualizzazione?
In stampa secondo voi se io "riappesantisco" le immagini ritoccando le dimensioni ottengo i dettagli (non i difetti) che il mio sciagurato intervento ha eliminato?
La perdita di dettagli e di definizione in una immagine ritoccata è reversibile?
...ditemi che non devo riprendermi tutte le immagini e ricominciare il lavoro

 dinomite, N.D.

Intanto auguri per il matrimonio e benvenuto nel forum di 001design.it.
Purtroppo la risposta è no, una volta che le informazioni le hai tolte non c'è niente da fare.
Se ti sei accorto subito della sciocchezza allora basta usare: Modifica > Passo indietro.
Altrimenti devi riprendere i file sorgente e fotoritoccarli nuovamente.
Ricampionale e salvale in Tif (conservando sempre gli originali) in 20x30 a 300 dpi, poi procedi pure alla stampa dopo aver fotoritoccato meticolosamente con il contagocce.

 Pablito, N.D.

grazie per la spiegazione.
...purtroppo mi sono accorto della stupidata quando ho fatto dei provini di stampa direttamente dal fotografo :-o , prima non avevo nemmeno fatto caso a questo "dettaglio" :-o

Solo una cosa: perchè secondo te il file sorgente ha dimensioni 16 x 12 se in stampa io e il fotografo abbiamo pattuito 24 x 30?
Quello che non mi è chiaro è se quello che vedo in "dimensione immagine" è a tutti gli effetti quello che andrà in stampa?
Le foto sono state fatte con una Nikon D70.

 dinomite, N.D.

Puoi provare a ridimensionare il tuo lavoro con GF PRINT PRO.
Un plug-in di ricampionamento per photoshop che funziona molto
bene.Magari nn devi rifare tutto il lavoro...ah auguri!
;-)

 cicciocambria, N.D.

Dipende dalla risoluzione della sorgente, una macchina fotografica D70 ha una risoluzione massima di 3008 x 2000 pixel. Che a 300 dpi significa 25,46 x 16,93 cm. Senza ricampionare nulla puoi spingerti fino al formato: 31,18 x 20,73 cm (il classico 20x30 che tutti i fotografi conoscono e che ti ho precedentemente accennato).
A questo punto, avendo usato la voce del menu ¬ďImmagine > Dimensioni immagine¬Ē per impostare le dimensioni, la dimensione di stampa sar√† orientativamente quella che vedi cliccando con il pulsante destro e scegliendo dal menu a comparsa ¬ďDimensione di stampa¬Ē.

 Pablito, N.D.
001design.it ® è un marchio registrato.
© 2004-2017 Molfese Paolo - P.Iva: 03430820617 - All rights reserved | Tutti i diritti sono riservati.