Maya: animazione effetto domino

Salve. Ho installato Maya 2013 in un PC con intel Q6600 ed 8 gb di RAM. Inizialmente, ho utilizzato una scheda AMD HD6450. So perfettamente che servirebbe una Quadro ma ho fatto comunque una successiva prova con una scheda video decisamente più potente della precedente installata, una HD4870 x2, che supporta le OpenGL 3.3 (era conservata ma volevo fare questo test). Caricando un progetto di animazione, non noto differenza di tempi, durante il rendering per la creazione del file AVI, forse perché entra in gioco più che altro il processore. La cosa che invece ho notato è, alla quale non so dare una spiegazione è che, durante la modifica e la simulazione del progetto, dunque, durante l'esecuzione dell'animazione, non noto alcuna miglioria nella fluidità, nonostante abbia sostituito la scheda. Stessa cosa quando devo spostarmi da frame all'altro, utilizzando l'apposita barra. Tutto decisamente lento. In generale, tutta la fase di progettazione non presenta alcuna miglioria, cambiando scheda video.

 Andrea, 4 Jul 2017

Ciao, naturalmente se devi lavorare con Maya è sempre meglio evitare ogni problema ed usare hardware certificato. Considerando le workstation già vai sul sicuro.
La mera potenza della scheda video a mio avviso non ti avvantaggia sui tempi di elaborazione che dipendono dal processore.
In genere i problemi si risolvono gestendo meglio le luci, gli effetti e tutto ciò che c'è ma non serve.
Poi nei casi specifici ci sono sistemi che ti permettono di salvare alcuni comportamenti elaborati come nel caso del cloth etc. Ovviamente se il computer deve ricalcolare ogni volta gli effetti della fisica su ogni oggetto della scena andrà lentissimo. Se invece fai un'animazione frame by frame impostando i fotogrammi chiave come un artigiano vedrai che andrà tutto velocemente.
Insomma più le cose le fai tu più andrà tutto bene.

 Pablito, 5 Jul 2017

Intanto grazie per aver risposto. Ho omesso un particolare. L'intera animazione che simula un domino, dunque una caduta progressiva di un tassello sopra l'altro, è fatta utilizzando esclusivamente la gravità. In pratica, nella barra temporale, non faccio mai uso di chiavi, utilizzando il tasto "S", per intenderci. Essendo un numero considerevole di tasselli, questo, ovviamente, comporta una mole di calcolo maggiore. Ciò che mi interessava sapere è se questo lavoro, viene svolto principalmente dalla CPU o dalla GPU. Dunque, dato che, l'elaborazione dipende dal processore e non solo in fase di rendering, che vantaggi si hanno quando si acquista una scheda Quadro? Oltre, ovviamente, all'ottimizzazione per le OpenGL. Quando i tasselli erano pochi, non avevo difficoltà a spostarmi della barra temporale. Tutto era ovviamente fluido. Successivamente, le difficoltà sono aumentate molto. Grazie ancora per il tuo intervento.

 Andrea, 6 Jul 2017

Appunto, è proprio come ti dicevo io, più vai avanti con la tua animazione dinamica senza aggiungere keyframe e più si appesantisce il lavoro.
Funziona esattamente come se avessi deciso di odiare il tuo computer e dargli sempre più lavoro fino a farlo scoppiare (stesso sistema usato dai virus in genere).
Nessun computer al mondo è in grado di gestire una mole di lavoro infinita e crescente, quindi ti tocca lavorare.
Per lavorare in questo caso si intende alleggerire il carico dell'elaborazione del tuo computer. Ed ecco che entrano in gioco i keyframe.
Più riesci a salvare la tua animazione e più il tuo computer non dovrà ricalcolarla ogni volta. Non è che hai bisogno di ricalcolare i primi tasselli del domino caduti, l'animazione va avanti fino al momento clue (meglio poi eliminare gli static channels e mantenere solo i keyframe sugli effettivi spostamenti degli oggetti).
Ti consigliavo infatti di cercare il modo per "salvare gli effetti della dinamica" applicata agli oggetti nella scena.
Io non sono in allenamento con Maya però vedi il menu Edit > Keys > Bake Simulation e fai una bella ricerca per capire come funziona, così potrai dirmi se ti è stato utile (l'idea è quella comunque, si tratta solo di trovare il modo per farlo).
Online comunque trovi anche questo link che è una lezione proprio del tuo caso: https://www.lynda.com/Maya-tutorials/Keyframing-gravity/184454/197623-4.html#tab
Riguardo al discorso scheda video, beh, quella ti serve per "navigare nel tuo progetto 3d", quindi ti tiene in memoria le texture e tutto in tempo reale.

P.S. Ho fatto una prova ad inserire automaticamente i keyframe con il bake simulation e funziona alla grande.

 Pablito, 6 Jul 2017

grazie di tutto, sei stato gentilissimo. Adesso è tutto molto più chiaro ;)

 Andrea, 7 Jul 2017
001design.it ® è un marchio registrato.
© 2004-2017 Molfese Paolo - P.Iva: 03430820617 - All rights reserved | Tutti i diritti sono riservati.