Illustrator: visualizzazione dei caratteri sul pdf

ciao a tutti. non saprei che titolo dare a questa particolarità che mi capita usando Illustrator CS3, ma cerco di spiegarvela. creo un documento con del testo, converto tutto in tracciati, salvo in pdf High Quality Print.
quando visualizzo a video il pdf con Acrobat Reader, noto che alcuni caratteri (I, l, -, _) sembrano tutti essere come in Bold. questo solo a video, la stampa non presenta questo difetto. perchè succede? avete avuto un' esperienza simile?
vi ringrazio per l'attenzione e per questo spazio ciao

 scossa, N.D.

Leggiti questo post penso proprio che sia lo stesso problema http://www.001design.it/forum_italiano/viewtopic.php?f=13&t=169 Se invece cos√¨ non fosse allora, dacci qualche particolare in pi√Ļ e magari qualche immagine.
Facci sapere¬Ö

 glyphs, N.D.

ho letto il post, grazie per la segnalazione, ma putroppo non è questo il caso di cui parlo. ieri ho trovato un articolo che spiega molto bene la questione, anche attraverso immagini, ma non da una risposta concreta al problema.
questo è l'articolo: http://www.underconsideration.com/speak ... 04301.html e dunque? nel frattempo c'è in giro qualche nuova soluzione? grazie ancora per il vostro tempo ciao

 scossa, N.D.

Re: visualizzazione caratteri a video

Ciao. Iniziamo con un po' di storia. Quando io ero giovane tanti anni fa, quando il macintosh era una scatola mooolto piccola, con un monitor in bianco e nero (dico bianco e nero, non scala di grigio), quando ancora il PDF non era nemmeno stato pensato, le font erano post script ed ogni font era composta da due file. Un file conteneva il disegno vettoriale del carattere ed inviava i dati alla stampante, l'altro file conteneva i dati che il computer utilizzava per poter visualizzare al meglio la font sul monitor ed esisteva un file per ogni corpo affinché la font fosse visualizzata al meglio in ogni dimensione e non venisse scalata con dei calcoli informatici. Tutto ciò per dire che la visualizzazione delle font non è cosa facile nemmeno per i computer.
All'epoca non esisteva nemmeno il PDF, quindi io dovevo copiare il mio file su un floppy, copiarvi anche tutte le font utilizzate nel file e portarlo alla fotolito per le pellicole. Poi qualche illuminato ha inventato il PDF, facendomi risparmiare perch√© la fotolito non doveva pi√Ļ preoccuparsi di verificare che le font usate fossero installate anche sul suo computer prima di andare in stampa perch√© il PDF include le font usate in un file.
Inoltre in un'illustre accademia di grafica ho sentito spiegare come le font trasformate in tracciato perdano leggermente di qualità rispetto a quelle native.
A questo punto mi chiedo. Perché trasformare le font in tracciato prima di esportare in PDF? perché appesantire il file e peggiorare la qualità? A questo punto i consigli.
Non trasformare le font in tracciato e se è il tipografo a chiedertelo mandalo a quel paese e digli che ci sono dei bellissimi musei per dinosauri dove può andare ad arricchire la collezione (io sono un tipografo!!!).
Secondo consiglio. Il problema ti si presenta anche se ingrandisci la visualizzazione del file a monitor? Spesso nel pdf si vedono linee sottili o altri "fantasmi" che in realtà non esistono e che non compaiono assolutamente in stampa. Se hai verificato che in stampa queste font si presentano senza errori, che te ne frega se le vedi nel pdf? O forse è un file che devi pubblicare in rete per essere visualizzato e non stampato. Hai provato a visualizzarlo su un altro computer? I nostri poveri monitor sono come dei mosaici: non possono visualizzare correttamente un elemento che sia di dimensioni inferiori ad una tessera (chiamala pure pixel = cella immagine). Questo, a volte, appare come un problema. Ma non fasciamoci la testa, perché è solo un fantasma. ciao

 dimograff, N.D.

rieccomi!
grazie a dimograff per la sua attenta spiegazione al pasticcio di Illustrator. vorrei specificare meglio quella che è la mia necessità durante l'esportazione (il salvataggio) del file in pdf.
ho già provato a non convertire in tracciati i font, e questa soluzione risulta ottimamente visualizzata sul mio pc, sempre usando Acrobat Reader.
stessa dinamica quando stampo il file, nessuna imperfezione, anche quando il testo è convertito in tracciati. Ma, come dicevo, la mia necessità è quella di consegnare il file pdf al web, pronto ad essere visualizzato su computer diversi, con software di visualizzazione diversi, schermi e risoluzioni differenti.
Ho per questo pensato di convertire tutto in tracciati per una questione di compatibilità, l'inclusione del font su un sistema linux, non potrebbe generare altri problemi? E, font a parte, se progettassi, ad esempio, uno sfondo con tanti piccoli trattini, non avrei lo stesso problema di visualizzazione? Probabilmente una soluzione non c'è ancora.
Dall'articolo che ho indicato nel post precedente, sembra esserci un problema nella conversione di Illustrator. L'autore, aggiungendo due punti a metà della I, riesce a risolvere, ma di certo questa non è una via proseguibile nel caso di un testo con centinaia di parole. grazie a tutti per la vostra attenzione, le vostre risposte e consigli ciao

 scossa, N.D.

Re: visualizzazione dei caratteri sul pdf

Bravo Dimograff, la pensiamo allo stesso modo sia sui tracciati che sui dinosauri! Tuttavia, ieri mi sono incavolato un bel po' per una linea sottilissima di un pdf che... esisteva solo su uno dei tre elementi ripetuti sul file... e veniva pure in stampa! LOL
Allora è stato necessario rifare il pdf con uno standard diverso... evidentemente c'era qualche problema di trasparenza o simili... la cosa illogica è che erano 3 elementi uguali nel documento di Indesign... Cosa posso aggiungere al discorso? Una cosa molto pratica:
una volta aperto il file PDF zooma al massimo per controllare che sia tutto ok dove vedi il problema.
Se noti ancora il problema con il massimo dello zoom allora ti devi preoccupare. Riguardo alle linee sottili, ne esistono alcune che in stampa non vengono anche perch√© c'√® un limite minimo per ogni tipo di stampante e poi esiste sempre l'espansione del nero che tappa i buchi (pi√Ļ o meno a seconda del tipo di carta e di quantit√† di inchiostro utilizzato). Altro consiglio, usa gli standard PDF-X.
Invece se il pdf è per il video, impostalo come tale.

 Pablito, N.D.
001design.it ® è un marchio registrato.
© 2004-2017 Molfese Paolo - P.Iva: 03430820617 - All rights reserved | Tutti i diritti sono riservati.