Comunicazione: pantoni e pdf

Ho un file in vettoriale non fatto da me che ha dentro un colore pantone da utilizzare. Se dò il file cosi com è al tipografo devo dare il numero pantone di riferimento, giusto?
se faccio un pdf cosa devo dirgli?
In un altro file ho un colore che so che è un pantone xchè mi è stato detto ma è stato rieditato con un altro nome.
che riferimento dirò al tipografo?

grazie
:-*

 72dpi, N.D.

Secondo me, sia che si tratti di file vettoriale che di pdf, al tipografo basta che comunichi il pantone e non ci saranno problemi.
Nell'altro caso non saprei come aiutarti, se è un pantone come mai gli è stato cambiato il nome? Forse è stato trasformato in quadricromia? bho, se nessun altro ha qualche soluzione potresti provare a confrontare il colore con la mazzetta dei pantoni, il tipografo potrà aiutarti...

Spero di esserti stata utile :-#

 Alina, N.D.

caso1)quindi dirò il numero pantone al tipografo e dove usarlo...giusto?es. il marchio Xy avrà colore pantone etc....
caso2)Ti dirò non si capisce cosa sia ...a fianco non c è nè simbolo di CMYK nè di RGB ....non mi è mai capitato!

Grazie mille Alina!

 72dpi, N.D.

Beh, la soluzione dipende da come andrai a stampare. In CMYK naturalmente non avrai il colore pantone senza aggiungere un quinto colore, ed in questo caso ti far√† comodo avere i valori ¬ďcorrispondenti¬Ē in CMYK; se invece stampi in bicromia, ad esempio nero e pantone, allora imposterai il tuo file con il colore Pantone e poi lo dirai al tipografo che dovr√† procurarsi il colore esatto per utilizzarlo in stampa. Da Acrobat fai una verifica preliminare e controlla che il tuo color Pantone sia stato riconosciuto ed hai finito. Parlare con il tipografo e dirgli tutto? Sempre, sempre, sempre, anche lasciandogli bozze stampate e manuale operativo con tutti i dati e contatti.

 Pablito, N.D.
001design.it ® è un marchio registrato.
© 2004-2017 Molfese Paolo - P.Iva: 03430820617 - All rights reserved | Tutti i diritti sono riservati.